Informazioni Utili

Accedi all'archivio documenti, potrai trovare informazioni sulla nostra azienda e documentazione tecnica relativa ai prodotti e ai materiali. >>>


Siamo a tua disposizione, per qualsiasi informazione commerciale o tecnica, accedi alla sezione contatti. >>>

Qualità e Ambiente

QualitàIl nostro Sistema di Gestione della Qualità è certificato in conformità ai requisiti della Norma ISO 9001 Ed. 2008 e tutto il personale opera secondo procedure generali di sistema (pgs) ed istruzioni di lavoro (idl) ben definite.
I controlli sul prodotto sono eseguiti in processo dal personale addetto agli impianti, coadiuvato dal Controllo Qualità sotto la supervisione del Responsabile del Servizio Assicurazione Qualità.
Per ogni lotto viene creato un relativo batch-record ed emessa la "dichiarazione di conformità".
Per quanto concerne la fornitura di packaging primario per l’uso farmaceutico destinato al mercato nord americano, crestani ha attivo presso l’FDA il “Drug Master File n° 16727 tipo III” e presso Health Canada il “Drug Master File n° DMF 2012-189 tipo II”.
Abbiamo inoltre conseguito la certificazione ISO 15378 Ed. 2011 con particolari riferimenti ai principi GMP.
Il personale di linea CRESTANI viene addestrato e qualificato seguendo una filosofia preventiva piuttosto che correttiva.


QualitàL'azienda CRESTANI ha inoltre identificato nell'istituzione del sistema ISO 14001 Ed. 2004, lo strumento necessario per il miglioramento continuo delle prestazioni di protezione ambientale.

La qualità è decisamente un punto caratterizzante della strategia CRESTANI, come lo è il rispetto dell'ambiente, la sicurezza dei dipendenti e della comunità di Sandrigo in cui è insediata l'unità produttiva.

Ultime Notizie

Pubblicato il 27/04/2017, 08:34
In riferimento a una delle primissime pubblicazioni redatta qualche anno fa in...
Pubblicato il 16/09/2016, 08:34
Nell'attuale contesto economico sempre più integrato, vediamo che da un lato si...
Pubblicato il 09/10/2015, 10:00
Per identificare il potenziale di redditività, dobbiamo prima analizzare le cause...
Vai all'inizio della pagina